HOME
CHI SIAMO - ABOUT US
AREE
INFO AIDS
INIZIATIVE
PROGETTI
ARCHIVIO
GALLERIA
SEDI
COME SOSTENERCI
LINK

Sede nazionale legale
e operativa
Via Varesina, 1
22100 Como


CONTATTI

 

 
PROGETTI


Ambito di intervento:
Relazione d'aiuto e Assistenza

Assistenza domiciliare territoriale
Realizzato da: Sezione Pinerolo (Lila Piemonte)
Finanziato da: Asl Torino 3 - Pinerolo
Periodo: annuale
Il progetto prevede attività risocializzanti riguardanti il tempo libero, quali iscrizione con pagamento di quota a corsi inerenti attività culturale e creativa,  uscite con condivisione dei pasti, serate d’incontro in gruppo; acquisizione di maggiori autonomie degli utenti in carico, potenziamento delle capacità  sociali e motivazionali residue; interventi di sostegno e di socializzazione domiciliari rivolti all’utente e alla famiglia, con particolare riferimento a periodi di malattia e lutto; coinvolgimento degli utenti dell'ambulatorio Hiv/Aids nel partecipare con la sezione Lila a organizzare eventi sul territorio e interventi di informazione/prevenzione nelle scuole e nei centri diurni per tossicodipendenti.

C.S.I. Centro Servizi Immigrati
Realizzato da: Lila Como
Finanziato da: Comune di Como
Periodo: 2010
La Lila gestisce le registrazioni degli ospiti del dormitorio stagionale, per i sei mesi di apertura. Inoltre offre un servizio di tipo informativo e orientamento al lavoro per tutte le persone con regolare permesso di soggiorno e per gli italiani, che con il supporto del nostro ufficio tramite le agenzie del lavoro ottengono una reale possibilità di collocazione lavorativa.

Centro Ascolto Familiare “Antistigma” per il counselling, il sostegno psico-socio-culturale ed all’Auto Mutuo Aiuto, rivolto a nuclei familiari che presentano al loro interno casi di infezione da Hiv/Aids
Realizzato da: Lila Bari
Periodo: 20.5.2009/20.05.2010
Finanziato da: Regione Puglia - Area per la promozione della salute, delle persone e delle pari opportunità Settore sistema integrato servizi sociali - Azioni di Sistema a favore dell’associazionismo familiare
Ha come target: nuclei familiari, con presenza o meno di minori, al cui interno vi è la presenza di almeno un membro sieropositivo o malato di AIDS, ed è finalizzato al miglioramento della loro qualità di vita, attraverso iniziative di counselling, di supporto psico-sociale, di conciliazione vita – lavoro, di auto mutuo aiuto e di momenti culturali.

Dormitorio per i senza Fissa Dimora
Realizzato da: Lila Como
Finanziato da: Regione Lombardia e Comune di Como
Periodo:  2009/2010
Il progetto concentra l’attenzione sul dare una risposta primaria al problema dell’accoglienza abitativa soprattutto nel periodo invernale (novembre/maggio) per l’incalzare di una fenomenologia  sociale che favorisce i processi di emarginazione, di isolamento e di vuoto esistenziale soprattutto di soggetti appartenenti alle fasce deboli (extracomunitari, senza fissa dimora, alcoolisti, tossicodipendenti, malati psichiatrici, ex detenuti). La permanenza notturna oltre che a una risposta all’esigenza abitativa , si pone l’obbiettivo di attivare momenti di tipo relazionale con la finalità di aiutare il soggetto a elaborare un percorso individualizzato di cambiamento di comportamenti a rischio sanitario e sociale , al re-inserimento lavorativo e abitativo  attraverso l’utilizzo di materiale informativo di supporto.

Attività di supporto sociale, educative e ludico-culturali in favore di minori Hiv+/Aids e loro diretti nuclei familiari
Realizzato da: Lila Bari
Periodo: 17.7.2009/19.10.2010
Finanziato da: CSV “San Nicola” – Progettazione Sociale 2008
Il progetto rientra nell’area d’intervento dedicata al contrasto di forme di disagio di soggetti svantaggiati ed ha come target principale i minori Hiv+ ed i loro diretti nuclei familiari, è finalizzato al miglioramento della loro qualità di vita. Attraverso iniziative di supporto sociale, educative e ludico-culturali si favorisce loro: cura ed inclusione sociale.

“Attese positive” - Servizi di sostegno alla scelta genitoriale per persone sieropositive
Realizzato da: Lila Toscana
Finanziato da: Cesvot Bando Innovazione 2007
Periodo: da dicembre 2008 a marzo 2010
Il progetto offre un intervento da parte di nostri operatori,  su richiesta del reparto infettivi dell'ospedale della SS Annunziata,  alle coppie sieropositive o sierodiscordanti che esprimono il desiderio di avere un figlio, ma ancora non hanno deciso ed hanno bisogno di un sostegno psicologico.

Casa di ospitalità temporanea per lavoratori in difficoltà abitativa
Realizzato da: Lila Como
Finanziato da: Comune di Como
Periodo:dal 2008 al 2010
Il  Progetto “Casa d’ospitalità temporanea per lavoratori in difficoltà abitativa” è una Casa/Centro di accoglienza , aperto 24h su 24h. L’ospite può risiedere per un periodo di tempo  da un minimo di 6 mesi a un massimo di 24 mesi,  gli viene offerto di usufruire di  tutti i servizi disponibili come una camera privata, il servizio di lavanderia/stireria, servizio mensa, ecc. C’è anche la possibilità di alloggiare con il proprio nucleo familiare, versando un retta mensile. Inoltre l’ospite ha il supporto necessario per attivare, tramite i servizi presenti sul territorio comasco, la ricerca di una casa.

Centro Ascolto
Realizzato da: Lila Bari
Finanziato da: Regione Puglia L. 309/90
Ente Proponente: Comune di Modugno
Periodo: 8.1.2007/31.12.2011
Realizzazione, nel Comune di Modugno e paesi dell’hinterland barese, di una campagna di prevenzione primaria mirata, che non si ferma alla semplice produzione e distribuzione di opuscoli informativi e di materiale preventivo, ma che si snoda in relazioni interpersonali di comunicazione diretta (counselling e sostegno), svolte sia da volontari qualificati appartenenti all’Associazione proponente sia dagli Operatori pubblici del settore, con la possibilità di mirare alle persone tossicodipendenti sessualmente attive ed in età fertile (uomini e, soprattutto, donne).

Progetto “Per dirla tutta …”
Realizzato da: Lila Milano in collaborazione con Associazione AGEDO (titolare di progetto), P.L.O.C.R.S.
Finanziato da: Legge 23/99, Regione Lombardia
Periodo: 2007/2008
I destinatari di questo progetto sono i genitori di adolescenti residenti nel territorio del Distretto Sociale Sud-Est Milano ai quali si offre sostegno alle abilità e competenze genitoriali attraverso la costruzione e moderazione di un Forum sul sito internet “Incroci comuni” del Distretto Sociale Sud-Est Milano.

Sportello "Lo Spazio per dirlo" per il sostegno e la formazione delle funzioni educative degli adulti
Realizzato da: Lila Milano in collaborazione con Associazione Agedo e Provincia Lombarda dei Chierici Regolari Somaschi
Finanziato da: Legge 23/99, Regione Lombardia
Periodo: 2007
I destinatari di questo progetto sono i genitori di adolescenti del Distretto Sud-Est Milano ai quali viene fornito un servizio gratuito per migliorare le loro competenze individuali, affettive e relazionali, per sostenerli nella comprensione dei vissuti soggettivi dei propri figli, per promuovere buone pratiche comunicativo-educative all'interno dei nuclei familiari, per offrire sostegno consulenziale individuale.


ADI – Assistenza Domiciliare Integrata Aids
Realizzato da: Lila Bari
Finanziato da: ASL BA
Periodo: attivo dal 1999/in corso  
In collaborazione con la UAD (Unità Assistenza Domiciliare) della Clinica di Malattie Infettive del Policlinico di Bari da aprile 1999, si sta portando avanti (unici nel sud Italia) questa innovativa forma di assistenza presso il domicilio di 16 pazienti, i quali ogni giorno ricevono assistenza psico-sociale.


 

[web design: Cliccaquì]