lilachat
lilachat
Cerca | Statistiche | Lista Utenti Forum | Calendari | Lingua
Sei stato registrato come ospite. ( Accedi | registrati )

disperato...aiuto - drug test sul lavoro
Moderatori: ModLila, LilaMod

Vai alla pagina : 1 2 3 4
Stai visualizzando la pagina 1 [25 messaggi per pagina]
Visualizza argomento precedente :: Visualizza argomento successivo
   Forum attivi -> Terapie & dintorniFormato del messaggio
 
andrea71
Inviato 2013-10-23 16:28 (#271086)
Soggetto: disperato...aiuto - drug test sul lavoro


Veteran

Messaggi inviati: 136
10025
ciao, scusate tutti, ma ho bisogno di qualche consiglio e di qualcuno che si e trovato nella mia stessa situazione, vi spiego lavoro da 2 anni con un contratto a termine presso una industria chimica, con scadenza contratto a fine anno, che da determinato passera ad indeterminato, vi ho fatto una piccola premessa per capire la brutta situazione in cui mi trovo, e cha da stamane mi sta facendo disperare, ieri mi hanno avvisato che l'azienda ha preso a caso una decina di operai per farli il drug test(test antidroga) in quanto conduciamo carrelli elevatori, e gestiamo degli impianti chimici complessi, mi hanno dato l'avviso ieri per fare il test oggi, in modo che se qualcuno fa uso di cannabis, coca.. ecc ecc non abbia il tempo di disintossicarsi facendo passare alcuni giorni, il tutto e legale, anzi tante aziende sono obbligate a fare dei controlli a campione periodici, stamane ho letto meglio il foglio di avviso che ci ha consegnato il caporeparto, come in quasi tutti gli esami è indicato di specificare se si assumono farmaci, l azienda della mia situazione non sa nulla, altrimenti non mi avrebbero assunto mai, come penso il 99% delle società private, io sono in cura da 3 anni e mezzo con atripla, pensavo che non ci fossero problemi, anche perche faccio ogni anno i vari esami del sangue e nessuno malgrado un po di colesterolo e triglicerid alti sospetta nulla. mi sono comunque messo stamattina a navigare su internet e ho trovato che atripla puo dare delle false positivita a questi esami soprattutto per la cannabis, mi e caduto il mondo addosso, soprattutto ora che dopo 2 anni sto per essere assunto, se dovessi risultare positivo, sono in una strada senza uscita, ho dico che sono in terapia per l'hiv, e li sarebbe la fine, in quanto all'assunzione ho dichiarato di essere sano come un pesce, ho altrimenti passo per consumatore di cannabis o di altre droghe, e li mi toglierebbero dagli impianti, quindi dal lavoro, in attesa di altri test di conferma, che continuando a prendere atripla sarebbero naturalmente positivi, in poche parole dalla padella alla brace, sono nello sconforto piu assoluto, ho chiamato vari ospedali, mi hanno confermato che c e il pericolo che risulti positivo, o chiesto anche che mi venisse cambiata la terapia.. magari prendere la nuova monoterapia che si chiama complera, ma nessuno mi fa una visita urgente per un cambio di terapia, infatti vorrei giocarmi, la carta qualora fossi positivo al test drug, di negare qualsiasi assunzione di droghe e di rifare subito il test, ma se continuo a prendere atripla avro lo stesso risultato, quindi vorrei propio cambiare terapia, sono disperato, potrebbe andare all'aria tutta l'assunzione dopo 2 anni, e capirete che sarei nella strada, in quanto lavoro non se ne trova.. mi sono fatto un mazzo tanto per questa assunzione ed oggi corro un grossissimo e reale rischio, sono disperato non ho neanche pranzato... qualcuno di voi si e trovato o ha avuto amici che si sono trovati in questa condizione? sono in un bivio... e con le spalle al muro, l'unica speranza e trovare un medico urgentemente che capisca la soluzione e mi cambi la terapia, anche perche ad atripla devo rinunciare, oggi molte aziende fanno i test antidroga, e sono legali, quindi anche se il test per miracolo andasse bene il prox anno avrei lo stesso tipo di problema e rischierei comunque di dover dire la mia situazione, cosa che non voglio assolutamente, perche rischierei che qualcuno sapesse il tutto, con relative conseguenze... se invece dovesse andare male, non avrei via di scampo, ho cerco di cambiare subito terapia, ho poi avrei la conferma del secondo test di positivita alle droghe... scusate se mi sono dilungato, ma sto impazzendo. cosa mi consigliate? grazie
Inizio della pagina Fine della pagina
osiana
Inviato 2013-10-23 16:42 (#271087 - in risposta a #271086)
Soggetto: RE: disperato...aiuto


ciao Andrea, a parte il fatto che non ti hanno fissato una visita urgente hai parlato dei tuoi dubbi dove sei seguito? e cosa ti hanno risposto? Secondo me ti stai fasciando la testa prima del necessario...cerca di stare tranquillo! non so quali test per ricerca di droghe vi facciano fare  ma alcuni sono davvero molto raffinati, rilevano con precisione (e "vanno indietro" anche di un bel po' nel ritrovare traccia di droghe usate anche molti giorni prima
Inizio della pagina Fine della pagina
trucks
Inviato 2013-10-23 16:54 (#271091 - in risposta a #271086)
Soggetto: Re: disperato...aiuto



Expert

Messaggi inviati: 2225
200010010025

cosa pensi che possa succedere nel caso tu ti ritrovassi costretto a dichiarare che prendi la terapia?

Ti sei informato circa le politiche aziendali per chi prende una terapia come la tua? Se la tua è una grande azienda, ne ha sicuramente una!

Prova ad informarti presso un ufficio sindacale, e cerca su internet cosa prevede la legge per un ruolo come il tuo (ci sarà una classificazione no? )e l'assunzione del tuo tipo di terapia. Sappi che le professioni per cui si è obbligati a dichiarare di assumere la terapia o di essere siero+ sono molto poche.

Comunque quando hai compilato quel documento dove dichiaravi che eri sano come un pesce tu potevi benissimamente essere veramente sano come un pesce Io proverei a sondare questa strada:

Cerca di capire se sei tenuto a dichiarare nella tua posizione che assumi il Sustiva. Se no, qualora il test fosse positivo (tra l'altro quante sono le probabilità??) fatti fare un certificato dal tuo medico dove dichiara che assumi farmaci che possono alterare determinati test. 

 Tu comunque stai partendo dal presupposto che non puoi assumere Sustiva per poter lavorare là, e questo non lo sai!



Composto da trucks 2013-10-23 16:59
Inizio della pagina Fine della pagina
io87
Inviato 2013-10-23 17:40 (#271094 - in risposta a #271091)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


Ma davvero atripla può far risultare positivo un test antidroga? cado dal pero..
Inizio della pagina Fine della pagina
silence®
Inviato 2013-10-23 18:12 (#271095 - in risposta a #271086)
Soggetto: RE: disperato...aiuto



1000500100100100252525
Si il sustiva può dare un falso positivo al drug test e nello specifico alla marjuana. Andrea, il sustiva resta in circolo per circa un mese, quindi cambiare terapia in fretta comunque non ti servirebbe allo scopo. L'unico consiglio che mi viene da darti è farti fare un certificato dal tuo medico. Dovesse risultare positivo lo mostri e ti inventi una malattia che stai curando con questo farmaco (senza farlo specificare ovviamente dal tuo doc!) che non prenderai per sempre. E intanto fatti cambiare terapia.

In bocca al lupo e incrocio le dita per il risultato negativo del drug test...
Inizio della pagina Fine della pagina
ciro68
Inviato 2013-10-23 18:23 (#271098 - in risposta a #271086)
Soggetto: Re: disperato...aiuto



Expert

Messaggi inviati: 2582
2000500252525
ma nessuno dice niente sul presunto licenziamento per sieropositività?
caro Andrea, non sia mai l'azienda pensasse di fare una cosa del genere, vai da un sindacato e gli impianti una vertenza che gli fara' drizzare i capelli.
guardate che è vietato licenziare per questo motivo
Inizio della pagina Fine della pagina
andrea71
Inviato 2013-10-23 18:43 (#271105 - in risposta a #271087)
Soggetto: RE: disperato...aiuto


Veteran

Messaggi inviati: 136
10025
osiana - 2013-10-23 16:42

ciao Andrea, a parte il fatto che non ti hanno fissato una visita urgente hai parlato dei tuoi dubbi dove sei seguito? e cosa ti hanno risposto? Secondo me ti stai fasciando la testa prima del necessario...cerca di stare tranquillo! non so quali test per ricerca di droghe vi facciano fare  ma alcuni sono davvero molto raffinati, rilevano con precisione (e "vanno indietro" anche di un bel po' nel ritrovare traccia di droghe usate anche molti giorni prima

sono seguito da un ospedale di merda, mi hanno detto che ce la possibilta che risulti positivo, e se accade di salvarmi, ce poco da fare.
solite frasi fatte, i medici hanno l obbligo della pravacy ecc ecc.. la teoria e una cosa, la realta un altra, conosco io l ambiebye, e ripeto, sarebbe la fine, ripeto chi e la ditta,che assume sieropositivi? aprite gili occhi.
Inizio della pagina Fine della pagina
silence®
Inviato 2013-10-23 18:45 (#271106 - in risposta a #271086)
Soggetto: Re: disperato...aiuto



1000500100100100252525
Eh ciro certo che lo so che è vietato ma la faccenda è più complicata di una vertenza del sindacato... Cmq adesso pensiamo al drug test e facciamo una bella danza propiziatoria
Inizio della pagina Fine della pagina
andrea71
Inviato 2013-10-23 18:55 (#271108 - in risposta a #271091)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


Veteran

Messaggi inviati: 136
10025
grazie comunque delle risposte, le vs sono tutte belle frasi, ma chi sa perche ci nascondiamo tutti, sel azienda puo trovarti quaksiasi motivazione per lasciarti a casa con un contratto a termine, e comunque mai e poi mai direi della mia sieropositivita li, sarebbe la fine, conosco io l ambiente che ce li dentro.
Inizio della pagina Fine della pagina
Guy
Inviato 2013-10-23 18:55 (#271109 - in risposta a #271086)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


Ho fatto io l'esame del capello per il rinnovo della patente assumendo sustiva. Non è risultata alcuna positività nel mio caso. Perciò aspetta prima di fasciarti la testa.
Inizio della pagina Fine della pagina
andrea71
Inviato 2013-10-23 18:59 (#271110 - in risposta a #271106)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


Veteran

Messaggi inviati: 136
10025
silence® - 2013-10-23 18:45

Eh ciro certo che lo so che è vietato ma la faccenda è più complicata di una vertenza del sindacato... Cmq adesso pensiamo al drug test e facciamo una bella danza propiziatoria


infatti, altro che vertenza.. non diranno mai che ti lasciano a casa per quello.. avessi un contratto aa tempo indeterminato potre valutare altre mosse, ma nella mia situazione, capitando la sfiga, sarei nella merda fino al collo, credimi
Inizio della pagina Fine della pagina
silence®
Inviato 2013-10-23 19:00 (#271111 - in risposta a #271108)
Soggetto: Re: disperato...aiuto



1000500100100100252525
andrea71 - 2013-10-23 18:55

grazie comunque delle risposte, le vs sono tutte belle frasi, ma chi sa perche ci nascondiamo tutti, sel azienda puo trovarti quaksiasi motivazione per lasciarti a casa con un contratto a termine, e comunque mai e poi mai direi della mia sieropositivita li, sarebbe la fine, conosco io l ambiente che ce li dentro.


Hai ragione andrea...sarebbe così un pò per tutti noi qui dentro. Ma non ho capito, dal reparto non ti farebbero manco un certificato nel caso?
Inizio della pagina Fine della pagina
Guy
Inviato 2013-10-23 19:00 (#271112 - in risposta a #271086)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


In medicina legale mi avevano anche detto che non c'era possibilità di equivoci, perché disponevano di un secondo test (se ho capito bene) che stabiliva se era thc o sustiva. Io penso che tu faccia l'esame delle urine però. C'è un forum in cui rispondono dei medici esperti di droghe, io avevo chiesto di là, ci scrive un mucchio di gente. Il forum si chiama www.sostanze.info chiedi di là.
Inizio della pagina Fine della pagina
andrea71
Inviato 2013-10-23 19:02 (#271113 - in risposta a #271109)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


Veteran

Messaggi inviati: 136
10025
Guy - 2013-10-23 18:55

Ho fatto io l'esame del capello per il rinnovo della patente assumendo sustiva. Non è risultata alcuna positvità nel mio caso. Perciò aspetta prima di fasciarti la testa.


il capello, sono una cosa le urine un altra.
Inizio della pagina Fine della pagina
andrea71
Inviato 2013-10-23 19:07 (#271114 - in risposta a #271111)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


Veteran

Messaggi inviati: 136
10025
silence® - 2013-10-23 19:00

andrea71 - 2013-10-23 18:55

grazie comunque delle risposte, le vs sono tutte belle frasi, ma chi sa perche ci nascondiamo tutti, sel azienda puo trovarti quaksiasi motivazione per lasciarti a casa con un contratto a termine, e comunque mai e poi mai direi della mia sieropositivita li, sarebbe la fine, conosco io l ambiente che ce li dentro.


Hai ragione andrea...sarebbe così un ...pò per tutti noi qui dentro. Ma non ho capito, dal reparto non ti farebbero manco un certificato nel caso?


certificati te ne fanno anche 10 ..ma la sostanza non cambia, devi ammettere che hai l hiv, cosa che non accadra mai, preferosco licenziarmi e lasciare tutti nel dubbio.
Inizio della pagina Fine della pagina
Guy
Inviato 2013-10-23 19:13 (#271115 - in risposta a #271086)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


Fai come vuoi, io te l'ho detto: nel forum www.sostanze.info rispondono i dottori della asl di firenze che di queste cose sono esperti. Io li avevo contattati e rispondono in giornata. Ti possono dare anche dei consigli. Se, invece, chiedi info ma non serve a niente perché ne sai più tu di tutti, a quel punto arrangiati. Ciao
Inizio della pagina Fine della pagina
silence®
Inviato 2013-10-23 19:23 (#271116 - in risposta a #271114)
Soggetto: Re: disperato...aiuto



1000500100100100252525
andrea71 - 2013-10-23 19:07

silence® - 2013-10-23 19:00

andrea71 - 2013-10-23 18:55

grazie comunque delle risposte, le vs sono tutte belle frasi, ma chi sa perche ci nascondiamo tutti, sel azienda puo trovarti quaksiasi motivazione per lasciarti a casa con un contratto a termine, e comunque mai e poi mai direi della mia sieropositivita li, sarebbe la fine, conosco io l ambiente che ce li dentro.


Hai ragione andrea...sarebbe così un ...pò per tutti noi qui dentro. Ma non ho capito, dal reparto non ti farebbero manco un certificato nel caso?


certificati te ne fanno anche 10 ..ma la sostanza non cambia, devi ammettere che hai l hiv, cosa che non accadra mai, preferosco licenziarmi e lasciare tutti nel dubbio.


No ma io intendevo un certificato che attesti che prendi un farmaco che potrebbe alterare senza specificare il nome del farmaco. A quel punto avresti solo il timbro "malattie infettive" ma il nome di una malattia curabile senza implicazioni sociali la troviamo... In questo senso intendevo.
Inizio della pagina Fine della pagina
osiana
Inviato 2013-10-23 19:34 (#271119 - in risposta a #271116)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


Andrea stai mettendo il carro davanti ai buoi e per cosa? per una eventualità che potrebbe non accadere mai. Non è detto che ti facciano il controllo delle urine ed è ancora meno probabile che risulti positivo.  comunque si, se hai scritto per vedere confermate le tue peggiori aspettative nemmeno io posso aiutarti

In bocca al lupo! 

Inizio della pagina Fine della pagina
andrea71
Inviato 2013-10-23 19:39 (#271120 - in risposta a #271119)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


Veteran

Messaggi inviati: 136
10025
osiana - 2013-10-23 19:34

Andrea stai mettendo il carro davanti ai buoi e per cosa? per una eventualità che potrebbe non accadere mai. Non è detto che ti facciano il controllo delle urine ed è ancora meno probabile che risulti positivo.  comunque si, se hai scritto per vedere confermate le tue peggiori aspettative nemmeno io posso aiutarti

In bocca al lupo! 



il controllo delle urine me lo hanno fatto stamane, e le probabilita che risultino positive, non sono poche, me lo hanno confermato, anche alcuni medici.
Inizio della pagina Fine della pagina
andrea71
Inviato 2013-10-23 19:45 (#271121 - in risposta a #271116)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


Veteran

Messaggi inviati: 136
10025
silence® - 2013-10-23 19:23

andrea71 - 2013-10-23 19:07

silence® - 2013-10-23 19:00

andrea71 - 2013-10-23 18:55

grazie comunque delle risposte, le vs sono tutte belle frasi, ma chi sa perche ci nascondiamo tutti, sel azienda puo trovarti quaksiasi motivazione per lasciarti a casa con un contratto a termine, e comunque mai e poi mai direi della mia sieropositivita li, sarebbe la fine, conosco io l ambiente che ce li dentro.


Hai ragione andrea...sarebbe così un ...pò per tutti noi qui dentro. Ma non ho capito, dal reparto non ti farebbero manco un certificato nel caso?


certificati te ne fanno anche 10 ..ma la sostanza non cambia, devi ammettere che hai l hiv, cosa che non accadra mai, preferosco licenziarmi e lasciare tutti nel dubbio.


No ma io intendevo un certificato che attesti che prendi un farmaco che potrebbe alterare senza specificare il nome del farmaco. A quel punto avresti solo il timbro "malattie infettive" ma il nome di una malattia curabile senza implicazioni sociali la troviamo... In questo senso intendevo.


prima di tutto che prendevo il farmaco avrei dovuto dirlo oggi, quando me lo hanno chiesto prima di fare il prelievo, con il timbro malattie infettive, farebbero 2+2 poi bisogna vedere se non vogliano andare in fondo alla cosa, comunque sarebbe una strada che potrei percorrere, ma quale altra malattia potrei dire o far capire? perche se me lo chiedono e non lo dico, fanno 2+2+2.... non sono stupidi, e comunque devo dire al medico di lavoro quali malattie ho.
Inizio della pagina Fine della pagina
silence®
Inviato 2013-10-23 20:02 (#271123 - in risposta a #271121)
Soggetto: Re: disperato...aiuto



1000500100100100252525
Si infatti avevo pensato alla storia che avevi detto che non prendi farmaci ma puoi sempre dire che non pensavi avesse questo effetto secondario... Poi lo hai chiesto al doc e lui ti ha dato la conferma. Guardo un pò che malattia potrebbe fare al nostro caso...dammi qualche minuto. Dai almeno ci proviamo!!! Così arrivi bello preparato
Inizio della pagina Fine della pagina
piertar
Inviato 2013-10-23 20:03 (#271124 - in risposta a #271086)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


cavolo che bel problema. in teoria ha ragione ciro, ma tu andrea hai già fatto capire chiaramente che nn vuoi che lì al lavoro si sappia della tua sieropositività, allora se il test ce l'hai per domani o ti dai per malato domani e non ci vai o lo fai col rischio che tu risulti positivo. se domani nn ci vai, e nel frattempo ti fai togliere atripla puoi sperare che nel prossimo controllo che cmq ti faranno fare secondo me tra un mese tu risulti negativo. oppure se ci vai domani, e ti sottoponi al test a sto punto puoi aspettare il risultato e sperare che tu risulti negativo. io cmq al tuo posto cercherei di informarmi bene su che tipo di esame ti fanno, perché se è vero che possono risalire alla causa di questa positività, e quindi determinare se tu sei positivo al test causa farmaci o droghe, bè se ti fanno questo tipo di test, metti in conto che al lavoro lo sapranno comunque che tu prendi farmaci contro l'hiv, e quindi lo saprebbero che sei sieropositivo. a questo punto, oramai sputtanato, scusatemi il francesismo, se ti fanno storie perché sei hiv+ seguirei la strada della denuncia alle autorità. se invece nn ti fanno questo esame specifico, nel caso tu risulti positivo a sto punto forse sarebbe meglio per te passare per consumatore di stupefacenti, sperare che la tua azienda sia comprensiva, tu prometti di smettere, e al prossimo controllo, avendo nel frattempo cambiata terapia, risultare negativo.
Inizio della pagina Fine della pagina
io87
Inviato 2013-10-23 20:12 (#271125 - in risposta a #271124)
Soggetto: Re: disperato...aiuto


Eh ma pare che il test lo abbia già fatto.. Se ammette di avere hiv non gli rinnovano il contratto se non ho capito male.. Però dai, non per forza deve risultare positivo.. Eccheccavolo! Peró leggevo che, oltre a essere non eccessivamente comune, se chiedi di fare un test di conferma (quindi credo un test più approfondito) questo risulta negativo.
Inizio della pagina Fine della pagina
trucks
Inviato 2013-10-23 20:26 (#271126 - in risposta a #271124)
Soggetto: Re: disperato...aiuto



Expert

Messaggi inviati: 2225
200010010025
Andrea perchè sei così pessimista e arrendevole?

Se il test dovesse risultare positivo, tu potresti baipassare il boss e parlare direttamente con gli uffici sanitari che fanno il test per metterli al corrente del problema Sustiva?
Lo potresti fare sia attraverso un certificato medico ufficiale del tuo medico infettivologo, che nel timbro avrà sicuramente la scritta ASL. Oppure consigliando loro di fare degli esami più approfonditi magari cercando la molecola del Sustiva.

Poi.. Ammettiamo che il boss venga sciaguratamente a saperlo (non so come, visto che nel peggiore dei casi verrebbe a sapere al massimo l'esito positivo del drug test). Lui è VERAMENTE tenuto a tenerlo per se. Non è una questione di morale o altro. E' una questione di soldi, se lui racconta in giro i fatti tuoi, gli spilli un sacco di soldi in tribunale o anche tramite accordo
Se è un boss astuto queste cose le sa già

Se il boss è talmente infame da non rinnovarti il contratto perchè tu glielo hai detto e lui non vuole siero+ prendi il monitor più pesante che trovi in giro e lanciaglielo in testa

Però andare via a testa bassa senza dire niente solo perchè hai l'HIV...
Inizio della pagina Fine della pagina
Curioso
Inviato 2013-10-23 20:28 (#271127 - in risposta a #271126)
Soggetto: Re: disperato...aiuto



Expert

Messaggi inviati: 4964
200020005001001001001002525
comunque la soluzione un pò è uscita:

certificato medico in assoluta privacy: tizio prende un medicinale che da falsi positivi per drug test. E come mai? non sono cazzi vostri.

a questo punto fai il test e non è detto che risulti positivo.


ciao drogato!!
Inizio della pagina Fine della pagina
Vai alla pagina : 1 2 3 4
Stai visualizzando la pagina 1 [25 messaggi per pagina]
Vai al forum :
Cerca in questo forum
versione stampabile
Invia un link a questo argomento via e-mail

Registrato a: Lila - Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids
(Cancella tutti i cookies provenienti da questo sito)