HOME
CHI SIAMO - ABOUT US
AREE
INFO AIDS
INIZIATIVE
PROGETTI
ARCHIVIO
GALLERIA
SEDI
COME SOSTENERCI
LINK

Sede nazionale legale
e operativa
Via Varesina, 1
22100 Como


CONTATTI

 

 
ARCHIVIO
Comunicati stampa Documentazione


Documentazione
Riduzione del danno


Titolo:

WAR ON DRUGS

Data: giugno 2011
Autori: Global Commission on Drug Policy
Abstract:

Il Report della Global Commission on Drug Policy chiede la fine della War on Drugs. La LILA sostiene le istanze del Report e chiede per l'Italia: diritti umani al primo posto, politiche innovative di riduzione del danno comprese le stanze per l'autosomministrazione controllata non solo di eroina, riduzione del danno anche in carcere, revisione della legge Fini-Giovanardi.

www.globalcommissionondrugs.org/Report


Titolo:

RIDUZIONE DEL DANNO IN AMBITO DI TOSSICODIPENDENZA

Data: ottobre 2010
Autori: Massimo Oldrini – Lila Milano
Abstract:

Una panoramica storica della RdD a livello italiano e internazionale, la sua evoluzione, i valori su cui si basa, la sua applicazione. Evidenze di utilità ed efficacia. La RdD nella XVIII Conferenza mondiale sull’Aids (2010). Dicotomia tra agenzie ONU. I dodici miti sull’hiv/aids e i consumatori di sostanze.

I dodici miti sull’hiv/aids e i consumatori di sostanze (formato PDF, 81 Kb)
La discriminazione delle persone con HIV/AIDS nella nostra società (formato PDF, 716 Kb)
Riduzione del Danno Politica Sanitaria & Sociale Storia ed Evoluzioni (formato PDF, 1702 Kb)


Titolo:

Dichiarazione di Vienna

Data: luglio 2010
Autori:

International Aids Society e altri esperti

Abstract:

La dichiarazione ufficiale della XVIII Conferenza mondiale sull’Aids (AIDS2010) è un documento scientifico che promuove l’approccio scientifico basato sull’evidenza anche nelle politiche in materia di droga. Redatta da esperti internazionali è stata promossa da alcuni dei principali organismi scientifici a livello mondiale contro l’HIV e sulle politiche sulla droga.

Leggi il documento (formato PDF, 156 Kb)


Titolo:

La criminalizzazione dei consumatori di droghe alimenta la diffusione di Hiv/Aids

Data: luglio 2010
Autori: International AIDS Society, International Centre for Science in Drug Policy (ICSDP), British Columbia Centre for Excellence in HIV/AIDS
Abstract:

Traduzione italiana della Dichiarazione ufficiale della XVIII Conferenza mondiale sull'Aids (AIDS2010) di Vienna, redatta da un team di esperti internazionali e promossa da alcuni dei principali organismi scientifici a livello mondiale contro l'Hiv e sulle politiche sulla droga.

Leggi il documento (formato PDF, 156 Kb)

Titolo: Piano d'azione dell'UE in materia di lotta contro la droga (2009-2012)
Data: 2008
Autori: Commissione Europea
Abstract:

La strategia di lotta alla droga individuata dalla Commissione europea si concentra sui due aspetti principali : la riduzione della domanda di stupefacenti e la riduzione dell'offerta, e affronta i tre temi trasversali del coordinamento, della cooperazione internazionale e delle attività di informazione, ricerca e valutazione. Per la riduzione della domanda sono proposti servizi di prevenzione, trattamento e riduzione del danno (con particolare attenzione ai gruppi vulnerabili) e prevenzione al policonsumo.

Leggi il documento (formato PDF, 158 Kb)

Titolo: lettera aperta
Data: luglio 2009
Autori: Lila
Abstract:

Lettera aperta di Alessandra Cerioli (presidente Lila Nazionale), Massimo Oldrini e Damiano Dimaggio (coordinatori nazionali Area Riduzione del Danno) a Giovanni Serpelloni, capo Dipartimento nazionale politiche antidroga, in relazione al documento istituzionale “Misure e azioni concrete per la Prevenzione delle Patologie Correlate (PPC) all’uso di sostanze stupefacenti (prevenzione e riduzione dei rischi e dei danni)”

Leggi il documento (formato PDF, 132 Kb)

Titolo: Relazione 2008 sullo stato delle tossicodipendenze in Italia
Data: 30 giugno 2009
Autori: Dipartimento Politiche Antidroga
Abstract:

Relazione annuale che il sottosegretario Giovanardi ha illustrato al Parlamento. In Italia sono in aumento i consumi  di eroina, cocaina, cannabis, allucinogeni; si conferma  la  maggiore accessibilità all' eroina e alla cocaina per la discesa dei prezzi massimi e minimi. Le morti per overdose sono diminuite, ma si è  notevolmente abbassata l'età del primo consumo di sostanze  stupefacenti e si registra  una maggiore incidenza di persone che assumono stupefacenti in associazione con alcolici. Per  il Dipartimento le disparità  fra regione e regione in materia di  trattamento delle dipendenze è responsabilità solo regionale e non prende in considerazione che i Livelli essenziali di assistenza (LEA) sono di competenza del Servizio sanitario nazionale.

Leggi il documento (formato PDF, 2652 kb)

Titolo: raccomandazione civica sulle tossicodipendenze
Data: giugno 2009
Autori: Cittadinanzattiva – Tribunale per i diritti del malato, con la collaborato di LILA Nazionale, FeDerSerD, FIMMG- Federazione Italiana Medici di Famiglia, Legacoop
Abstract:

Questo strumento è finalizzato a dare un contributo concreto per l'identificazione di politiche di tutela per superare le criticità nella presa in carico e nell'assistenza, a partire dalle esperienze positive già esistenti, dall'affido terapeutico, ai percorsi di peer education.

Leggi il documento (formato PDF, 222 Kb)

Titolo: lettera aperta
Data: 9 marzo 2009
Autori: Lila
Abstract:

Lettera aperta di Alessandra Cerioli, presidente Lila Nazionale, a Giovanni Serpelloni, capo Dipartimento nazionale politiche antidroga, in occasione della 52a Commissione ONU sulle droghe.

Leggi il documento (formato PDF, 110 Kb)

Titolo: Position Paper LILA per Vienna 2009
Data: 1 dicembre 2008
Autori: Lila
Abstract:

Il nostro Paese ha una legge sulle droghe in netto contrasto con la politica di prevenzione europea e questo ha creato solo marginalità, aumento delle carcerazioni e del sommerso, esponendo migliaia di consumatori al rischio di contagiarsi con i virus dell’HIV/HCV/HBV. Il documento LILA per Vienna 2009 restituisce un quadro preciso di quello che dovrebbe essere fatto per attuare politiche di prevenzione veramente efficaci.

Leggi il documento (formato PDF, 65 Kb)

Titolo: Relazione 2007 sullo stato delle droghe in Italia
Data: 25 Giugno 2008
Autori: Ministero dell'Interno
Abstract:

Relazione annuale che il sottosegretario Giovanardi ha illustrato al Parlamento in occasione della giornata mondilae di lotta alla droga 2008. La droga, si afferma non è più un'emergenza perchè al politica di eradicazione sta funzionando. L'aumento vertiginoso dei morti per overdose, dei consumatori di cocaina e la cancellazione degli interventi di riduzione del danno in tutta Italia non sono nemmeno presi in considerazione.

Leggi il documento (formato PDF, 10 Mb)

Titolo: Relazione sull'evoluzione del fenomeno droga in Europa
Data: Giugno 2008
Autori: Osservatorio droghe di Lisbona - UE
Abstract:

Relazione annuale che l'osservatorio europeo ha diffuso in cui si analizza l'evoluzione del fenomeno droga in Europa.

Leggi il documento (formato PDF, 760 Kb)

Titolo: 19° Conferenza internazionale di barcellona
Data: maggio 2008
Autori: Stefano Carboni referente area rdd LILA Nazionale
Abstract: Report dalla 19° Conferenza internazionale sulla riduzione del danno correlato all'uso di droghe tenutasi a Barcellona
Leggi il documento (formato PDF, 53 Kb)

Titolo: Relazione 2007 INCB (Inglese)
Data: marzo 2008
Autori: INCB - International Narcotics Control Board
Abstract:

La relazione 2007 dell'INCB dimostra, per l'ennesima volta la tendenza delle Agenzie Europee ad attaccare la rdd e le iniziative governative in merito alla promozione di azioni di tolleranza rispetto all'uso di sostanze ed ai consumatori.
L'attacco diretto portato ai Governi Olandesi e Svizzeri e per la prima volta l'attacco diretto ai Governi del Sud America in merito all'utilizzo ed esportazione di prodotti a base di Coca è grave.

Annual report (formato PDF, 3680 Kb)
Precursor report (formato PDF, 2060 Kb)

Titolo: Relazione al parlamento 2006 sullo Stato delle tossicodipendenze
Data: luglio 2007
Autori: Ministero della Solidarietà Sociale
Abstract: I dati non portano grossi aggiornamenti rispetto alla situazione del 2005 o rispetto alla fenomeno droga conosciuto in Italia.
I dati più allarmanti sono relativi al consumo di cocaina ma soprattutto alle conseguenze della svolta proibizionistica che la legislazione italiana ha avuto con l’introduzione della Fini-Giovanardi.
Leggi il documento (formato PDF, 4000 Kb)

Titolo: Stato attuazione raccomandazione UE
Data: maggio 2007
Autori: Commissione UE
Abstract: è il documento che relaziona sull'attuazione della raccomandazione del Consiglio del 18 giugno 2003 sulla prevenzione e la riduzione del danno per la salute causato da tossicodipendenza.
Il documento aggiorna sullo stato di avanzamento dei progetti, legati al fenomeno droga, dell’UE con attenzione specifica per prevenzione e riduzione dei rischi.
L’aggiornamento è reso obbligatorio dalla raccomandazione Catania del 2003 ed è la fase di avvicinamento agli Stati Generali antidroga di Vienna previsto per il prossimo anno.
Leggi il documento (formato PDF, 234 Kb)

Titolo: 18° Conferenza internazionale di Varsavia
Data: maggio 2007
Autori: Stefano Carboni referente area rdd LILA Nazionale
Abstract: Report dalla 18° Conferenza internazionale sulla riduzione del danno correlato all'uso di droghe tenutasi a Varsavia dal 13 al 17 maggio.
Report breve (formato PDF, 45 Kb)
Report di dettaglio (formato PDF, 145 Kb)

Titolo: Insert
Data: maggio 2007
Autori: Cittadinanza attiva, LILA, Federserd, FIMMG, Agenzia Comunale per le tossicodipendenze di Roma, Legacoop
Abstract: La ricerca si è basata su di un’analisi degli interventi e delle strutture dei Ser.T. in Italia e del ruolo dei medici di base nel rapporto di intervento medico con le persone tossicodipendenti. Alla ricerca si è aggiunta una fase di verifica in loco della situazione strutturale dei servizi pubblici ed un’intervista alle persone Td in merito ai rapporti con il servizio delle tossicodipendenze e con i rispettivi medici. Alcuni dati risultano molto interessanti.
Leggi il documento (formato PDF, 904 Kb)

Titolo: Development of a rational scale to assess the harm of drugs of potential misuse
Data: marzo 2007
Autori: David Nutt, Leslie A King, William Saulsbury, Colin Blakemore
Abstract: La ricerca di Lancet sulla pericolosità delle droghe. Il Lancet attacca la classificazione corrente delle droghe ispirata alle convenzioni Onu. La canapa è riconfermata nel gruppo delle sostanze meno pericolose: è una risposta alla campagna dell'Independent.Il testo è in inglese.
Leggi il documento (formato PDF, 122 Kb)

Titolo: Relazione al parlamento sullo stato delle tossicodipendenze in Italia 2005
Data: luglio 2006
Autori: Ministero delle politiche sociali
Abstract: Aumenta la diffusione del consumo di droghe illegali nella popolazione, nonostante l'uso di cocaina ed eroina sia percepito come rischioso e venga disapprovato dall'opinione pubblica. Circa 9 milioni di persone approvano l'utilizzo di cannabis e lo ritengono non dannoso per la salute.
Questo è l'inizio della relazione al Parlamento sullo stato delle tossicodipendenze in Italia nel 2005 illustrata dal Ministro Ferrero.
Leggi il documento (formato PDF, 1.400 Kb)
Allegati alla relazione
(formato PDF, 1.350 Kb)

Titolo: Legge Fini – stralcio Giovanardi: breviario di sopravvivenza
Data: 6 marzo 2006
Autori: Stefano Carboni referente area rdd LILA Nazionale
Abstract: Un breve estratto con cui vogliamo segnalarvi le novità maggiori introdotte dall’avvento della legge Fini stralcio Giovanardi in materia di sostanze stupefacenti.
Leggi il documento (formato PDF, 7 Kb)

Titolo: Fermiamo lo stralcio Giovanardi!
Data: 17 gennaio 2006
Autori: Cartello nazionale "non incarcerate il nostro crescere"
Abstract: Appello alle forze politiche perché facciano ostruzionismo in Parlamento.
Il Cartello – che riunisce oltre quaranta organizzazioni nazionali dei servizi pubblici e del privato sociale, dei sindacati, dell’associazionismo, degli operatori della giustizia – lancia un forte grido di allarme rivolto alle forze politiche e alla società civile affinché si organizzi una fattiva opposizione contro l’approvazione dello stralcio della legge Fini sulle droghe.
Leggi il documento (formato PDF, 97 Kb)

Titolo: La conferenza che non cè stata
Data: 15/12/2005
Autori: Stefano Carboni referente area rdd LILA Nazionale
Abstract: Documento di riepilogo della 4° conferenza Governativa sullo stato dell'arte della tossicodipendenza in Italia tenutasi a Palermo dal 5 al 7 Dicembre 2005 e sulle relative controconferenze organizzate dai cartelli nazionali "Diritti di strada" e "Non incarcerate il nostro crescere".
Leggi il documento (formato PDF, 9 Kb)

Titolo: Riduzione dei danni correlati alle droghe e salute:
una analisi della evidenza globale
Data: 2005
Autori: Neil Hunt, Mike Trace e Dave Bewley-Taylor
Abstract: La Fondazione Beckley (Beckley Foundation Drug Policy Programme, BFDPP) è una nuova iniziativa dedicata a costruire una revisione rigorosa e indipendente dell'efficacia delle politiche sulle droghe nazionali ed internazionali. L'obiettivo di questo programma di ricerca e analisi è di assemblare e disseminare materiali che supportino considerazioni razionali rispetto alle complesse questioni legate alle politiche sulle droghe, e che conducano ad un gestione effettiva del sempre più diffuso consumo di sostanze psico-attive nel futuro.
Leggi il documento (formato PDF, 234 Kb)

Titolo: Report finale CLAT3
Data: luglio 2005
Autore: Stefano Carboni, coordinatore Area RDD Lila
Abstract: Report finale sulla presenza italiana alla 3° Conferenza Latina sulla riduzione del danno tenutasi a L'Hospitalet (Spagna).
Leggi il documento (formato PDF, 82 Kb)

Titolo: Documento base i diritti degli utenti del sistema dei servizi per le dipendenze
Data: luglio 2005
Autori: Laboratorio permanente pubblico-privato sociale per la tutela del diritto alla salute nell’area dell’uso/abuso/dipendenze da comportamenti e sostanze legali ed illegali
Abstract: Documento in cui si tratta il tema dei diritti, nella dimensione della loro concreta esigibilità, come tema centrale nelle politiche di inclusione sociale e di piena cittadinanza.
Leggi il documento (formato PDF, 90 Kb)

Titolo: Report of Informal Consultation with NGOs on HIV/AIDS Policy
Data: giugno 2005
Autori: Aids action Europe e EATG
Abstract: Documento finale del metting tra Eatg,Commissione europea e Direzione generale Di Tutela Del Consumatore,co-organizzato dalle EATG, tenutosi a Bruxells nel giugno 2005
Leggi il documento (formato PDF, 254 Kb)

Titolo: Osservatorio Europeo 2004
Data: marzo 2005
Autori: Osservatorio europeo sulle droghe e Tossicodipendenze
Abstract: Report annuale dell'Osservatorio europeo in cui si registra l'andamento del fenomeno droghe e tossicodipendenza nell'Unione Europea ed in Norvegia.
Leggi il documento (formato PDF, 1.980 Kb)

Titolo: Documento Regioni
Data: febbraio 2005
Autore: Cartello nazionale "non incarcerate il nostro crescere"
Abstract: Documento approvato ed adottato dalle regioni Campania, Emilia-Romagna, Friuli - Venezia Giulia, Marche, Sardegna, Toscana, Umbria, dalle provincie autonome di Trento e Bolzano in risposta al DDL Fini.
Leggi il documento (formato PDF, 73 Kb)

Titolo: Testo finale cartello: "Educare non punire"
Data: aprile 2004
Autori: Cartello nazionale "non incarcerate il nostro crescere"
Abstract:

Documento su cui si è formato il cartello nazionale "non incarcerate il nostro crescere" costituitosi in risposta alla proposta di legge Fini di proposta di modifica della 309.

Leggi il documento (formato PDF, 109 Kb)

 

 

[web design: Cliccaquì]